Basta! Parlamento pulito

 

 

 


curriculum
Enrica Salvatori
biografia

Nata a La Spezia il 18 dicembre 1963, dopo la maturità scientifica si è laureata in Storia Medievale.
Professore associato in Storia Medievale presso il Dipartimento di Storia dell'Università di Pisa.
Vicepresidente del Corso di Studi di Informatica Umanistica della medesima Università.
Responsabile del progetto e-learning del CISIAU (centro interdipartimentale per il sistema informatico dell'area umanistica, Università di Pisa).
Ideatrice e coautrice di Historycast, il primo podcast italiano dedicato alla storia (http://www.historycast.org).
Redattore di Reti Medievali, Iniziative on line per la medievistica (http://www.retimedievali.it).
Membro dell'ONLUS Macondo Tre della Spezia (http://www.macondo3.org) impegnata in progetti di solidarietà a favore dei minori bosniaci.
Giornalista pubblicista free lance: ha collaborato con il mensile di scienza e tecnologia "Quark" (della Hachette-Rusconi), e per le testate Airone, Bell’Italia e Dodo (Giorgio Mondador), Medioevo e Dossier (De Agostini – Rizzoli) e Historia (Quadratum).

 
titoli e ruoli

* 1986-87 laurea in Storia presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Pisa;
* 1988 l'idoneità al ruolo di Direttore di centro bibliotecario provinciale (La Spezia);
* 1990-1992 dottorato di ricerca in Storia Medievale presso l'Università degli Studi di Milano (giugno 1993, V ciclo);
* 1994-1996 post-dottorato in Storia Medievale presso l'Università degli Studi di Torino;
* 1995 abilitazione all'insegnamento delle Materie Letterarie nelle scuole Medie Inferiori
* 1995 abilitazione all'insegnamento Storia e Filosofia nei Licei e Istituti superiori;
* 1996 iscrizione all’albo dei giornalisti presso l'Ordine Regionale della Liguria;
* 1998 idoneità al ruolo di Ricercatore in Storia Medievale conseguita presso l’Università degli Studi di Pisa;
* 2001 conferma al ruolo di Ricercatore in Storia Medievale presso l’Università degli Studi di Pisa; redattore di Reti Medievali, iniziative on line per la medievistica
* 2002 garante del Corso di Laurea in Informatica Umanistica, Università di Pisa;
* 2003 membro di CLIOHnet (Creating Links and Innovative Overviews to Enhance Historical Perspective in European Culture);
* 2004 partecipazione al progetto europeo EHLEE (eHistory Learning Environment and Evaluation);
* 2005 idoneità al ruolo di Professore Associato (seconda fascia) conseguita presso l’Università degli Studi di Udine; garante del corso di Laurea Specialistica di Informatica Umanistica. Partecipazione al progetto europeo EHLEE (eHistory Learning Environment and Evaluation);
*2006 Partecipazione al progetto europeo EHLEE (eHistory Learning Environment and Evaluation); consigliere comunale nel Consiglio del Comune della Spezia come indipendente nel gruppo dei Democratici di Sinistra

 
attività didattica e partecipazione ai convegni

° 1998-1999: seminario annuale sulla Storia dell'Europa Medievale in appoggio al corso istituzionale di Storia Medievale nel corso di laurea in Conservazione dei Beni Culturali; relazioni:

  • Il medioevo nei fumetti, XII Seminario di studi sull'Italia padana nel Medioevo, Gargnano – Villa Feltrinelli, 10-12 settembre 1998
  • Le relazioni tra Pisa e Marsiglia nel Medioevo, convegno internazionale di studi Pisani viri in insulis et transmarinis regionibus potentes. Pisa come nodo di comunicazioni nei secoli centrali del Medioevo, Pisa, 22-24 ottobre 1998
  • Presenze ospedaliere in Lunigiana, convegno Riviera di Levante tra Emilia e Toscana: un crocevia per l'ordine di San Giovanni, in occasione del nel IX centenario dell'Ordine di San Giovanni di Gerusalemme, Genova-Chiavari- Rapallo: 9-12 settembre 1999
° 1999-2000: un modulo nel corso istituzionale di Storia Medievale col prof. Mauro Ronzani nel corso di laurea in Conservazione dei Beni Culturali; partecipazione ai saloni di orientamento destinati agli studenti uscenti dalle Scuole secondarie superiori; relazioni:
  • Milano: i capitanei di Porta Romana e di Porta Orientale, convegno La vassallità maggiore nel Regno Italico: l'ordo feudale dei capitanei (secoli XI-XII), Verona, 4-6 novembre 1999.

° 2000-2001: un modulo nel corso di Storia Medievale assieme al prof. Mauro Ronzani; un modulo nel corso di Storia degli insediamenti tardo antichi e medievali assieme alla dott.ssa Rosanna Pescaglini; partecipazione a una settimana di docenza all'Universita Jagellonica di Cracovia (Uniwersytetu Jagiellonskiego - Krakow - Polonia), nell’ambito del programma Socrates; partecipazione ai saloni di orientamento destinati agli studenti uscenti dalle Scuole secondarie superiorii; relazioni:

  • Tra dominante, signori e comunità: gli statuti lunigianesi del Boucicaut, VII Convegno del Comitato nazionale per gli studi e le edizioni delle fonti normative Signori, regimi signorili e statuti nel tardo Medioevo, Ferrara: 5-7 ottobre 2000
  • Tra didattica e ricerca: l'esperienza dei dipartimenti e degli istituti di storia in Italia, seminario di studi Medioevo in rete tra ricerca e didattica, Parma, 24 gennaio 2001
  • Avanzamento sul fronte occidentale del Mediterraneo: circolazione di uomini, di modelli economici e istituzionali tra l'Italia e la Francia Meridionale, incontro GISEM 2001 (Pisa, 17 - 19 febbraio) dedicato a Circolazione di modelli economici, politici e culturali nel sistema dei rapporti europeo dei secoli XI – XVI
  • Les relations internationales et la diffusion de la commune dans le Sud de la France du XIIe au XIIIe siècle, 126e congrès des sociétés historique et scientifiques Terres et hommes du Sud (Toulouse: 9-14 avril 2001),

° 2001-2002: seminario annuale in appoggio al corso di Antichità e Istituzioni medievali tenuto dalla prof.ssa Gabriella Rossetti; partecipazione, in qualità di garante, alla messa a punto del nuovo corso di laurea in Informatica Umanistica, che si è aperto a Pisa nell’anno accademico 2002-2003; partecipazione ai saloni di orientamento destinati agli studenti uscenti dalle Scuole secondarie superiori; relazioni:

  • Fosdinovo nel quadro delle gerarchie delle strade e dei poteri della Lunigiana medievale, convegno di studi storici Signori e Popolo di Fosdinovo nel basso Medioevo (Fosdinovo: 8 settembre 2002).

° 2002-2003: docente di Storia nel nuovo corso di laurea di Informatica Umanistica; docente in un corso settimanale alla Università di Vilnius (Vilniaus Universitetas, Lituania) nell’ambito del programma Socrates; membro delle commissioni Stage e Orientamento del CdL in Informatica Umanistica; responsabile della sezione pisana dello stage di Reti Medievali; relazioni:

  • Le relazioni tra i comuni italiani e del sud della Francia tra XI e XIII secolo, seminario organizzato dal Dottorato di Ricerca in Storia Medievale del Dipartimento di Studi Storici e Geografici dell’università degli Studi di Firenze (18 novembre 2003) in collaborazione con il Centro di Studi sulla civiltà comunale dell’Università di Firenze

° 2003-2004: docente di Storia nel corso di laurea di Informatica Umanistica, docente di Storia medievale A per affidemento interno nel corso di laura di Storia; membro delle commissioni Stage, Orientamento e Laurea Specialistica del CdL in Informatica Umanistica; responsabile della sezione pisana dello stage di Reti Medievali; relazioni:

  • Il "corsaro" pisano Trapelicino. Un'avventura in tre atti del XII secolo, seminario tenuto il 10 marzo 2004 al Dipartimento di Storia Sezione di medievistica "Cinzio Violante"
  • Strutture di assistenza alla viabilità e poteri in Lunigiana, seminario di studio Archeologia e storia della viabilità medievale, degli hospitalia e delle strutture di assistenza ai viandanti, Deiva Marina 26-27 marzo 2004 (organizzatori: Istituto Internazionale di Studi Liguri Sezione Tigullia; Centro Studi e Ricerche Le vie storiche dei pellegrini;Centro Studi e ricerche Ad Monilia)
  • Un’Università senza statuti? Le problematiche del caso pisano, Convegno internazionale di studi Gli statuti universitari: tradizione dei testi e valenze politiche. Dall’originarietà degli Studi Generali all’autonomia delle Università degli Studi (secc. XII - XXI), Messina – Milazzo 14 - 17 aprile 2004 (organizzatori: Centro Interuniversitario per la Storia delle Università Italiane; Dipartimento di Storia e Comparazione degli ordinamenti Giuridici e Politici dell’Università di Messina; De Statutis. Comitato Italiano per gli Studi e le Edizioni delle Fonti Normative)
  • Tra la corte e la strada: antichi studi e nuove prospettive di ricerca sui Malaspina (secc. XII-XIV), incontro Territori e spazi politici. Dalla Marca di Tuscia alla Toscana comunale (Pisa, 10-12 giugno 2004) Dipartimento di Storia


*2004-2005: docente di Storia nel corso di laurea di Informatica Umanistica; responsabile della sezione pisana dello stage di Reti Medievali e co-responsabile dello stage di Storia Moderna; membro delle commissioni Stage e Laurea Specialistica del CdL in Informatica Umanistica. Relazioni:

  • Poteri locali e popolamento in Lunigiana tra XIIe XIII secolo, Convegno internazionale di Studi Da Luni a Sarzana 1204–2004 Ottavo Centenario della Traslazione Sede Vescovile Sarzana 30 Settembre - 2 Ottobre 2004 (Organizzatori: Centro di formazione e cultura Niccolò V; Università Cattolica del Sacro Cuore)
  • L’esperienza di CLIOhnet ed EHLEE, comunicazione entro la relazione L'e-learning dell'area umanistica dell'Università di Pisa.tenuta da Mirko Tavosanis ed Enrica Salvatori all’ Expo e-learning. Il salone della formazione in rete, Ferrara, 9-12 ottobre 2004
  • Consulats, nations, répresentants: la présence institutionelle des villes europeénnes dans les ports de la Méditerranée,Seventh International Conference of Urban History, European City in Comparative Perspective (Atene 27-30 ottobre 2004), nella sessione 27 dedicata a Architecture, institutions et sociétés portuaires des cités maritimes de la Méditerranée, presieduta da Cristophe Picard
  • Les relations entre Pise et Montpellier (XIIe-XIVe siècles), convegno Les ports et la navigation méditerranéenne au Moyen âge (Lattes - Montpellier 12-14 novembre 2004)
  • Gens Saracenorum perit sine laude suorum. L’idée de guerre dainte dans les sources pisanes et génoises du XIe au XIIIe siècle, relazione tenuta al convegno Cruce de miradas sobre la guerra santa. Guerra, religión e ideología en el espacio mediterráneo, de finales del siglo XI al siglo XIII, Casa de Velázquez (Madrid 11 - 13 aprile 2005), organizzato dalla Casa de Velázquez, FRAMESPA (Toulouse), CRHIA (Nantes)
  • Tra l'esempio e l'eccezione: Pisa negli studi di Gabriella Rossetti, relazione tenuta al seminario di studi "Un filo rosso" studi antichi e nuove ricerche sulle orme di Gabriella Rossetti in occasione dei suoi settanta anni (Pisa, 2-3 maggio 2005)

*2005-2006: docente di Introduzione agli studi storicie e di Metodologia della ricerca storica nel corso di laurea di Informatica Umanistica; docente di Storia Medievale A nel corso di laurea di Storia; responsabile della sezione pisana dello stage di Reti Medievali e co-responsabile dello stage di Storia Moderna. Membro della commissione Stage del CdL in Informatica Umanistica e della commissione Didattica della Facoltà di Lettere e Filosofia.


 
 

webdesigner: Marco Della Croce
ultimo aggiornamento: 12 Guigno, 2007